APPARTAMENTO in Vendita a Prato (PO) VIA CASELLA
Rif. Agenzia: 413
Contratto: Vendita
Provincia: (PO)
Comune: Prato
Zona: VIA CASELLA
Nr. Locali: 4
Superficie: 100 m2
Certificazione APE E
Certificazione IPE / EP gl,nren: 210,29

Descrizione:

COIANO Appartamento al 3° piano con ascensore, completamente e finemente ristrutturato nel 2016 e mai abitato. L’appartamento si sviluppa con ingresso, ampio salone con accesso alla terrazza vivibile, cucina abitabile con terrazza di servizio con angolo lavanderia. Disimpegno notte con ampia armadiatura a muro e comodo ripostiglio insonorizzato per posizionamento lavatrice. Doppi servizi entrambi con doccia e entrambi con finestra con sanitari sospesi Ginori e box doccia con pareti in cristallo. Due camere matrimoniali di cui una con accesso alla terrazza. Portoncino Blindato con 7 punti di chiusura con cilindro europeo e spioncino digitale, Nella zona soggiorno e nelle camere parquet in rovere sbiancato certificato senza resine 100% italiano, per la cucina ed i bagni invece gress porcellanato.Gli infissi sono tutti nuovi, internamente in colore rovere sbiancato con vetrocamera e con tutte le persiane motorizzate con apertura e chiusura elettrica. Riscaldamento singolo con caldaia a condensazione e termosifoni nuovi, sistema di climatizzazione inverter in classe A con split in ogni stanza. Controsoffittatura in tutto l’appartamento per aumentare il coeficiente termico ed aumentare l’isolamento acustico con sistema di illuminazione con 62 faretti a led Beghelli e con un faretto di emergenza in ogni stanza con illuminazione di emergenza ( 4 ore di autonomia) Sistema di allarme Anti-intrusione Digitale con gestione totale anche da Smartphone e tablet. Impianto satellitare e sistema a riarmo automatico della fornitura elettrica nel pannello contatori per evitare scomodi viaggi al vano contatori ubicato al piano terra per accidentale malfunzionamento degli elettrodomestici. Classe Energetica E Ipe 210,29 € 215.000 rif 413

  • Terrazzo

215000
 
foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto foto